fabrizio cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto: Forte solidarietà al popolo curdo contro l’aggressività di Erdogan e gli errori degli USA-UE

Fabrizio Cicchitto (Civica Popolare): Intervenendo a Milano al convegno indetto dalla Fondazione Kuliscioff in solidarietà col popolo curdo e siriano, l’on. Cicchitto ha rilevato che ci troviamo di fronte ad una autentica tragedia provocata dalla aggressività politica e militare del leader turco Erdogan, dagli errori passati degli Usa, dalla contraddittorietà comportamentale dell’attuale amministrazione americana, nella assenza di una linea dell’Europa. Nel passato i curdi sono stati esaltati perché mentre l’esercito iracheno si dissolveva sono stati gli unici rimasti in campo a battersi contro l’Isis. I curdi sono stati decisivi in…

Read More
MM Notizie Souad Sbai 

Sbai (Centro Averroè): L’Occidente dimentica i curdi in balia di Erdogan

Souad Sbai (presidente del centro culturale Averroè, giornalista esperta di terrorismo jihadista): Afrin cade sotto la mannaia di Erdogan ma nessuno se ne cura. Ma come? Sino a qualche tempo fa non stava a cuore all’Occidente della sorte dei curdi. Ora davanti ad un vero e proprio genocidio nessuno dice niente anzi sembra approvare il massacro dei turchi. Cancellare Afrin significa anche cancellare il movimento di liberazione delle donne curde così coraggiose nel ribellarsi al loro stato sociale che le voleva schiave dei loro matrimoni combinati. Ci si preoccupa della…

Read More
MM Notizie Souad Sbai 

Sbai (Centro Averroè): La guerre turche finanziate con i soldi dell’Unione

Souad Sbai (presidente del centro culturale Averroè, giornalista esperta di terrorismo jihadista): Piovono critiche dall’Europa sull’operato di Erdogan ma intanto il dittatore turco ha ricevuto dall’Unione ben 9,1 miliardi di euro e altri 3 sarebbero in arrivo. Soldi sulla carta destinati a mettere la Turchia in condizioni di parità con i paesi dell’unione ed erogati come contributo alla modernizzazione. Ebbene proprio la Corte dei Conti europea si è svegliata e si è accorta che quei soldi vincolati a certi obiettivi sono serviti a ben altri scopi. La Turchia nel frattempo…

Read More
MM Notizie Souad Sbai 

Souad Sbai (Centro Averroè): Alla faccia del “Ramoscello d’Olivo”

Dichiarazione di Souad Sbai (presidente del centro culturale Averroè) giornalista esperta di terrorismo jihadista Souad Sbai (presidente Centro culturale Averroè): Quale ipocrisia chiamare un’operazione militare “Ramoscello d’Olivo” quando ieri la Turchia ha annunciato con grande soddisfazione di aver ucciso 3.149 curdi nella zona di Afrin. Ulivo simbolo della pace e si vede. E’stato compiuto un vero e proprio sterminio nel silenzio generale. Secondo le forze armate turche sono stati “neutralizzati” (per non dire uccisi) 3149 curdi siriani che loro definiscono “terroristi” e al contempo non viene fornito nessun dato relativo…

Read More
MM Notizie Souad Sbai 

Sbai: Siria, la storia si ripete. Gas al cloro… Chissà di chi è stavolta…

Souad Sbai (giornalista politica ed esperta di terrorismo jihadista): La storia si ripete sempre quando si tratta di condurre guerre di fake news. Ieri su Assad l’accusa di usare armi chimiche, quando le avevano i cosiddetti “ribelli” che poi sono jihadisti. Oggi sempre lui accusato di usare gas al cloro, peraltro con le solite frasi “molti hanno accusato sintomi…”. Strano perché a bombardare c’è anche il sig. Erdogan. Però che siano state le forze turche non si può dire, perché nonostante i massacri turchi l’obiettivo  dei media pagati dal Qatar…

Read More
Giuseppe Galati MM Notizie 

Galati (NCI-Udc): Cipro, nella politica estera al centro-sinistra non riesce proprio di fare gli interessi degli italiani

On. Giuseppe Galati (NCI-Udc, candidato all’uninominale al Senato nel collegio di Avellino in Campania) La nave Saipem 12000 dell’Eni è partita dall’area dove era rimasta ferma due settimane a circa 30 miglia dall’area di ricerca petrolifera al largo di Cipro, ed è in viaggio in direzione del Marocco, per occuparsi di attività offshore nel Paese. Di fatto abbiamo ceduto alle minacce e ai ricatti del governo turco, che ha inviato mezzi della Marina Militare a bloccare un’attività legale concordata col Governo di Cipro. La Marina di Ankara è arrivata a…

Read More
MM Notizie Renata Polverini 

Polverini (FI): Cipro, la Saipem cambia rotta, davanti a minacce turche diplomazia italiana è rimasta silenziosa

Renata Polverini (Forza Italia): Dopo il blocco e le minacce turche, l’Eni rinuncia: la nave Saipem 1200 cambia rotta e si dirige in Marocco. Si tratta di una vicenda estremamente grave che  una volta di più mette in risalto l’inerzia internazionale nella quale l’Italia è caduta, e l’incapacità dell’Unione Europea di contrastare atteggiamenti prepotenti e illiberali della Turchia..  La marina militare di Ankara infatti prima ha fermato la navigazione, poi ha minacciato di speronare la nave se avesse proseguito la rotta. Non solo, l’annuncio del passo indietro e del cedimento…

Read More
Luisa Regimenti MM Notizie 

Regimenti (Lega): Cipro, Italia passo indietro davanti a blocco illegale turco. Lega al Governo non consentirà cose simili

Luisa Regimenti (LEGA, candidata all’ uninominale per il centrodestra al Senato nel collegio di Ostia-Fiumicino-Pomezia-Ciampino) Ha vinto la Turchia, hanno vinto la prepotenza, il ricatto, il sopruso, ed è intollerabile. La  Marina militare  turca due settimane fa aveva bloccato l’imbarcazione dell’ENI al largo della costa sud orientale di Cipro, a circa 50 km dall’area designata per le sue perforazioni su licenza di Nicosia,e aveva minacciato di usare la forza. Di fronte a questo ricatto l’Italia ha ceduto. Il passo indietro è giunto dopo un ultimo tentativo di aggirare il blocco…

Read More
fabrizio cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

On. Cicchitto: Cipro, atteggiamento aggressivo di Erdogan

On. Cicchitto: È del tutto inaccettabile la linea che il presidente Erdogan sta seguendo nei confronti di una nave dell’Eni per l’esplorazione di gas. Il blocco della nave rientra in un atteggiamento aggressivo nei confronti di Cipro per minare il difficile equilibrio finora raggiunto.

Read More
Santanchè Daniela Santanchè MM Notizie 

Santanchè (FdI): Turchia, legalizzazione del matrimonio con le bambine. L’Europa e l’Italia prendano posizione contro Erdogan

On. Santanchè “Le notizie che arrivano dalla Turchia sono allucinanti e spalancano la porta alla legalizzazione del matrimonio con le bambine. Una scellerata decisione del parlamento turco ha approvato una serie di norme che rendono valide le nozze celebrate dal muftì. Tradotto: ora i matrimoni religiosi potranno essere validi anche senza un’unione civile e quindi verranno legittimati i 40enni che si sposano con una bambina. L’Europa e l’Italia dovrebbero prendere una posizione netta contro Erdogan e il suo partito per una decisione scabrosa che, di fatto, legalizza la pedofilia di…

Read More