Santanchè Daniela Santanchè MM Notizie 

Santanchè (FdI): Turchia, legalizzazione del matrimonio con le bambine. L’Europa e l’Italia prendano posizione contro Erdogan

On. Santanchè “Le notizie che arrivano dalla Turchia sono allucinanti e spalancano la porta alla legalizzazione del matrimonio con le bambine. Una scellerata decisione del parlamento turco ha approvato una serie di norme che rendono valide le nozze celebrate dal muftì. Tradotto: ora i matrimoni religiosi potranno essere validi anche senza un’unione civile e quindi verranno legittimati i 40enni che si sposano con una bambina. L’Europa e l’Italia dovrebbero prendere una posizione netta contro Erdogan e il suo partito per una decisione scabrosa che, di fatto, legalizza la pedofilia di…

Read More

Cimbro (Mdp): Del Grande, grande gioia per liberazione ma come ci ha ricordato Gabriele al suo arrivo, in Turchia centinaia di giornalisti detenuti solo perché invisi ad Erdogan.

On. Cimbro (Mdp – Movimento democratici progressisti)   “Gabriele Del Grande è libero è questa è la notizia più bella della giornata. Per due settimane l’Italia intera è rimasta in grande apprensione per un suo cittadino libero che si trovava in un Paese straniero a fare il suo lavoro, raccontare storie di guerra. Un mestiere difficile, che diventa quasi impossibile se a mettervi i bastoni tra le ruote è uno Stato straniero che non ha la stessa concezione di libertà di espressione che abbiamo in Italia. Il Governo e il…

Read More

Cimbro (Mdp): Del Grande, dieci giorni. Sospese democrazia, libertà d’espressione e diplomazia internazionale

Cimbro (Mdp – Movimento democratici progressisti) “Dieci giorni. In un Paese normale un caso come quello di Gabriele Del Grande si sarebbe risolto in meno di 48 ore. Invece il documentarista italiano si trova in un carcere turco da ben dieci giorni. Non gli è stato concesso nemmeno di vedere il suo avvocato. Anche la delegazione del consolato italiano è rimasta alla porta, un atto gravemente lesivo dei civili rapporti tra i due paesi. L’impressione è che Erdogan si stia servendo di un nostro concittadino per fare la voce grossa…

Read More
Gea Schiro' Gea Schiro' MM Notizie 

Schirò (Pd): Turchia, gravi dichiarazioni Osce considerando risicata vittoria Erdogan il quale non dovrebbe prescindere da dialogo con Opposizioni.

On. Schirò (Partito Democratico) “Secondo gli osservatori dell’Osce il voto in Turchia non ha rispettato gli standard internazionali di garanzia democratica. In particolare la delegazione fa riferimento alla scelta della commissione elettorale di dichiarare valide le schede non timbrate. Le dichiarazioni dell’Osce sono un indicatore della gravità della situazione, tenendo anche conto del fatto che la vittoria del sì al referendum ha registrato una maggioranza davvero risicata. Il Paese è spaccato in due, Erdogan dovrebbe essere più onesto nella valutazione politica del risultato elettorale e iniziare a dialogare con i…

Read More
Sammarco Gianni Sammarco MM Notizie 

Sammarco (Ap): Turchia, bene l’appello di Alfano, no tensioni interne e in assenza plebiscito Erdogan non perdere spirito democratico

On. Sammarco (Alternativa popolare) “Il popolo turco si è espresso a favore delle riforme costituzionali proposte dal partito di Erdogan e per ora, fino almeno a una valutazione definitiva degli osservatori dell’Osce che intanto hanno ammesso la mancanza di tutte le garanzie di democrazia, dobbiamo rispettarne il volere. Bene fa il ministro degli Esteri Alfano a chiedere che ora  cessino le tensioni interne al Paese. Non è stato infatti un plebiscito quello di Erdogan ed è quindi necessario che le opposizioni vengano coinvolte nell’approvazione delle riforme affinché la Turchia non…

Read More

Cimbro (Mdp): Turchia, il Si trasforma il paese in un regime autoritario e lo consegna a Erdogan per i prossimi 20 anni, Italia e Europa prendano le distanze da questa svolta autoritaria.

On. Cimbro (Mdp – Movimento democratici progressisti) “Dopo una campagna elettorale a tappeto portata avanti in Turchia e all’estero nonostante il suo ruolo istituzionale, Erdogan ha ottenuto una risicata vittoria, che però gli consegna il Paese per i prossimi vent’anni. Il 51% del popolo turco ha detto sì a una riforma costituzionale che trasforma il Paese in un regime autoritario mascherato da democrazia presidenziale. In tutto ciò le opposizioni denunciano brogli nell’ordine del 3-4%, un numero di voti sufficienti a ribaltare il verdetto. Schede non timbrate sono state dichiarate ‘valide’…

Read More
Gea Schiro' Gea Schiro' MM Notizie 

Schirò (PD): Turchia, referendum, Erdogan ottiene uno stentato 51%, ha perso nelle grandi città, non è più amato dai turchi.

Gea Schirò (Partito Democratico) Il risultato del referendum turco ci dice che Erdogan non è più amato dai turchi. Al netto della risicata vittoria, ha perso nelle grandi città, cosa mai avvenuta. La campagna governativa ha avuto a disposizione tutti i mezzi di comunicazione ma ha raggiunto solo uno stentato 51%. Con questo risultato non potrà sciogliere subito il Parlamento perché le opposizioni interne di MHP e AKP sono, a questo punto, più forti. È vero che il sistema costituzionale turco era imperfetto perché frutto della riforma dei generali del…

Read More

Cimbro (Mdp): Turchia, referendum di oggi espone al rischio di deriva autoritaria, auspicabile un No

On. Cimbro (Mdp – Movimento democratici progressisti) “Oggi la Turchia sceglierà il suo futuro, votando per un referendum che potrebbe consegnare il Paese nelle mani di Erdogan per i prossimi vent’anni. La vittoria del sì gli darebbe poteri molto più ampi, trasformando quello che era l’avamposto dell’Europa in Asia in uno stato autoritario. Dopo una campagna elettorale a tappeto da parte del presidente oggi si spera che il Paese possa andare a votare regolarmente e senza tensioni. Per l’Europa e per l’Italia è auspicabile che il popolo turco opti per…

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Alternativa Popolare): Turchia – Germania, nel confronto politico esistono limiti che Erdogan non può travalicare.

Cicchitto (Alternativa Popolare) Un conto sono le contestazioni politiche un altro conto sono gli insulti. Purtroppo Erdogan sta attaccando in modo inaccettabile la Merkel e la Germania. Su un altro versante tende a criminalizzare i giornalisti definendoli terroristi. Siamo ben consapevoli del ruolo che la Turchia ha nella Nato e nel Mediterraneo ma esistono dei limiti sia nel confronto politico sia nella gestione di un Paese che nessuno può travalicare.

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Ncd): Turchia, con ergastolo scrittrice Asli Erdogan, situazione inaccettabile

On. Fabrizio Cicchitto (NCD): “La richiesta dell’ergastolo per la scrittrice Asli Erdogan, l’arresto di Akin Atalay presidente del comitato editoriale del quotidiano Cumhuriyet, di appartenenti allo staff dei deputati del gruppo HDP mette in evidenza l’esistenza in Turchia di una situazione inaccettabile”.

Read More