Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani (FI) al Corriere della Sera: Con numeri risicati si rivota

Intervista di Renato Schifani (Forza Italia ex presidente del Senato) al Corriere della Sera Salvini non è Bossi, la competizione si sente. Il Sud ci farà prevalere» Schifani (FI) al Corriere della Sera: Con numeri risicati si rivota Con la Lega i patti sono chiari: in caso di vittoria, il partito che arriverà primo nella coalizione «indicherà il premier». Ma Renato Schifani, che per Forza Italia correrà da capolista al Senato nella sua Sicilia, è più che pronto alla sfida: «Il mio partito punta a prevalere e ha le carte…

Read More
fabrizio cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

On. Cicchitto: Fascismo, violenza perpetrata anche da centri sociali in una questione più da codice penale che ideologica

On. Fabrizio Cicchitto Parlamentare di Civica Popolare: Oggi la violenza sulle piazze e le aggressioni contro le forze dell’ordine sono praticate sia da gruppi neofascisti sia da alcuni centri sociali. Il problema allora non è’ quello di procedere a scioglimenti come propone la Boldrini sulla base di una univoca definizione ideologica, appunto quella del riferimento al Fascismo, che aprirebbe una serie di questioni sul terreno dei diritti di libertà e che non affronterebbe l’altra fonte di violenza che è quella di estrema sinistra- centri sociali. Bisogna invece perseguire i violenti…

Read More
fabrizio cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

On. Cicchitto: Fascismo, i totalitarismi del 900′ il male assoluto

On. Fabrizio Cicchitto (presidente commissione Esteri camera dei deputati): Il nazifascismo e il comunismo staliniano sono stati il male assoluto, con i lager, i gulag e le carestie provocate: in entrambi i casi milioni e milioni di persone assassinate. Per parte sua Stalin è stato colui che ha assassinato più comunisti, a partire da Bucharin, Trotskij, Zinoviev e Kamenev.

Read More
fabrizio cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

On. Cicchitto: Meloni, la mia solidarietà contro fascismo di segno contrario

On. Fabrizio Cicchitto: Esprimiamo la nostra solidarietà a Giorgia Meloni vittima del fascio-comunismo squadrista e violento di centri sociali già visti in azione a Piacenza. Come ha detto giustamente Massimo Fini il vero antifascismo non è’ un fascismo di segno contrario ma il contrario del fascismo.

Read More
Santanchè Daniela Santanchè MM Notizie 

On. Santanchè (Fratelli d’Italia): Scontri a Piacenza, strategia obsoleta di piazza della sinistra

On. Santanchè (FdI): Siamo alle solite. Appena le cose si mettono male la sinistra non perde occasione di attaccarsi alla lotta al fascismo per cercare di recuperare terreno . Quello che è accaduto ieri a Piacenza sta lì a dimostrarlo. La polizia attaccata da un gruppo di manifestanti al grido di “Via fascisti e polizia”. Poi bastoni e volti coperti tipico di queste azioni proditorie . Mi chiedo che cosa pensano di ottenere con queste strategie obsolete .

Read More
Fabrizio Cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

On. Cicchitto: Fascismo, a Piacenza come a Macerata tra botte e slogan pro Foibe cretini in piazza ad aiutar la destra

On. Cicchitto: Vedendo le immagini di Piacenza dove un nucleo di cosiddetti antifascisti picchiano con bastoni un carabiniere a terra prendiamo atto che non c’è molta differenza fra costoro e gli squadristi fascisti. In ogni caso costoro e quelli che a Macerata hanno gridato gli slogan favorevoli alle foibe sono, non solo dei violenti, ma dei cretini che lavorano per Salvini e la destra.

Read More
Cinzia Bonfrisco MM Notizie 

Bonfrisco (Lega): Macerata, la politica dovrebbe guardare al futuro, impostare campagna elettorale su scontro fascismo-antifascismo è logica logora e superata

Sen. Cinzia Bonfrisco (Lega): La sinistra continua ad attaccare Salvini colpevole a detta loro di rievocare il fascismo e così per recuperare i consensi perduti non le resta che impostare la campagna elettorale su tutta una serie di eventi in piazze italiane impostati sul fascismo per ingenerare nelle persone pericoli inesistenti . La verità è che quello del dualismo fascismo-antifascismo è una logora scorciatoia del pd. Una seria politica dovrebbe guardare avanti al futuro , alla risoluzione dei tanti problemi del lavoro e della sicurezza che ci affliggono oggi senza…

Read More
Spilabotte Maria Maria Spilabotte MM Notizie 

Spilabotte (PD): Rientro in Italia della salma di Vittorio Emanuele III, atto di pietà umana. Concedere oltre sarebbe un’offesa al sentimento repubblicano degli italiani

Sen. Spilabotte La sepoltura di Vittorio Emanuele III al Pantheon di Roma è un’ipotesi antistorica. La famiglia Savoia si rassegni: il tempo della monarchia è terminato con il voto del referendum del 1946 quando gli italiani notificarono un vero e proprio avviso di sfratto ai re d’Italia e ai loro discendenti e lo fecero proprio in reazione al regno di Vittorio Emanuele III, sovrano che avallò la nascita del fascismo e le leggi razziali, che scappò a Brindisi dopo l’8 settembre lasciando il Paese senza una guida di fronte all’invasione…

Read More
Fabrizio Cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (AP): Ritorno della salma di Vittorio Emanuele III, è giusto che sia collocata in Italia, ma del Pantheon non se ne deve proprio parlare

Cicchitto: Ci sembra che sulla questione del ritorno in Italia della salma di Vittorio Emanuele III sia stata seguita un’impostazione equilibrata. A nostro avviso è giusto che sia collocata sul territorio italiano la tomba di chi è stato comunque un protagonista della nostra storia indipendentemente dal giudizio nei suoi confronti. Ciò detto, le cose per ciò che riguarda Vittorio Emanuele III devono fermarsi qui. Del Pantheon non se ne deve proprio parlare. Infatti il giudizio storico-politico su Vittorio Emanuele III è nettamente negativo: consentì l’avvento al potere del fascismo, firmò…

Read More
Lorenzo Becattini MM Notizie 

Becattini (PD): assalto di Forza Nuova alla sede di Repubblica, risultato di uno sdoganamento del fascismo

On. Becattini “L’assalto dei fascisti di Forza Nuova sotto la sede romana di Repubblica è una vergogna che tutta la politica deve condannare. Un’azione intimidatoria fatta con maschere, fumogeni, striscioni e proclama aggressivi che pensano, in maniera illusoria, di mettere il bavaglio a un’informazione libera e a uno Stato democratico. Sono campanelli d’allarme preoccupanti sul livello raggiunto dal dibattito pubblico e non possono più essere tollerati. Ecco i risultati di uno sdoganamento del fascismo che ha come protagonisti anche politici nazionali che ora farebbero bene a prendere una posizione inequivocabile…

Read More