Gianfranco Librandi MM Notizie 

Librandi (PD): Biotestamento, Salvini ha dimostrato di non aver letto la legge o di non averla capita, il populista ha superato se stesso

On. Librandi “Salvini il populista ha superato se stesso. Con le affermazioni sul fine vita ha dimostrato di non aver letto la legge sul biotestamento o peggio, di averla letta e non aver capito. C’è anche una terza ipotesi: che abbia letto, l’abbia capita, ma abbia scelto lo slogan d’effetto infischiandosene dei malati, di chi soffre e di chi vive nel travaglio quotidiano, perché cavalcare l’onda del qualunquismo è forse l’unica cosa che gli riesce. A questo punto l’augurio è che il paese non finisca davvero in mano a una…

Read More
Prestigiacomo Stefania MM Notizie Stefania Prestigiacomo 

Prestigiacomo (FI): A IL CORRIERE DELLA SERA: In Forza Italia neanche i contrari sono insensibili

La deputata azzurra Prestigiacomo : in Forza Italia neanche i contrari sono insensibili Non ha mai avuto paura di affermare le proprie idee, anche quando confliggevano con quelle del suo partito. Tanto più su temi sensibili — di valore civile — per i quali si batte da sola o con pochi colleghi. Stefania Prestigiacomo, esponente di spicco di Forza Italia, è stata in prima linea sulle unioni civili, la cui legge approvò assieme ad altre colleghe nonostante il no della maggioranza del suo gruppo. E lo scorso aprile ha anche…

Read More
Librandi Gianfranco Gianfranco Librandi MM Notizie 

Librandi (Civici e Innovatori): Biotestamento, divieto dell’accanimento terapeutico, libertà di scelta, svolta umana per pazienti più fragili e sofferenti.

On. Librandi (Civici e Innovatori)   “Il divieto dell’accanimento terapeutico è un passaggio tanto importante quanto significativo della legge sul biotestamento: non si tratta di abbandono delle cure, anzi, la terapia del dolore resterà obbligatoria, ma si tratta di astenersi da ogni ostinazione irragionevole nella somministrazione delle cure quando non vi siano più speranza. Si lascia al paziente la libertà di scegliere e gli si dà la possibilità di essere accompagnato verso il fine vita. Una svolta umana e ragionevole che tutela i pazienti più fragili e sofferenti”.

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Alternativa Popolare) a Libero Quotidiano: “Sto con i diritti dell’uomo, a ognuno il diritto di scegliere”.

Cicchitto (Alternativa Popolare) a Libero Quotidiano: “Sto con i diritti dell’uomo, a ognuno il diritto di scegliere” Il dibattito in corso alla Camera è solo una parte della drammatica questione riguardante la fine della vita. Le cosiddette Dat previste nella legge sono redatte a futura memoria: nel caso in cui la persona interessata non sia più in grado di intendere e di volere e si venga a trovare in condizioni fisiche insostenibili, il medico, d’intesa con il fiduciario indicato dall’interessato, dà attuazione alle indicazioni del paziente e sospende le cure…

Read More
Gianpiero Samorì MIR Moderati in Rivoluzione Gianpiero Samorì MM Notizie 

Samorí (Mir): Togliere dalla busta paga dei parlamentari 500 euro per ogni giorno di assenza dai lavori.

Proposta di Gianpiero Samorì (Mir – Moderati in rivoluzione): Togliere dalla busta paga dei parlamentari 500 euro per ogni giorno di assenza dai lavori Ancora ieri i parlamentari italiani hanno dato prova di quanto poco siano interessati alle attività per le quali sono stati eletti. L’aula vuota, mentre si discute di un argomento, il fine vita, a forte sensibilità sociale alimenta l’anti politica e la disaffezione al voto. Basterebbe poco se, il Presidente della Camera e i partiti fossero veramente intenzionati a cambiare registro: togliere dalla busta paga di ogni…

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Ncd): Biotestamento, bene mediazione Marazziti – Lenzi, non condivisibili propositi di votare contro

On. Cicchitto (Ncd): Reputo che in Commissione Affari Sociali il presidente Marazziti e la relatrice Lenzi sono venuti incontro alle richieste ragionevoli di parlamentari di orientamento cattolico per cui il progetto di legge sul fine vita esce dalla Commissione in una versione segnata da una serie di mediazioni. Di conseguenza non sono condivisibili i propositi già espressi di votare contro. In ogni caso è evidente che su di esso non esiste alcuna dialettica fra maggioranza e opposizioni perché le posizioni nel merito sono trasversali agli schieramenti politici. Tantomeno esiste un…

Read More