fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Alternativa Popolare): Francia2017, sconfitta dei populisti antieuro, in Italia auspicabile area di centro autonoma e distante da centro-destra e PD

On. Cicchitto (Area Popolare) L’on. Fabrizio Cicchitto, nella sua introduzione al convegno della Commissione Esteri su “Esiti delle elezioni presidenziali in Francia” ha rilevato in primo luogo che il risultato ieri in Olanda oggi in Francia ha segnato una secca sconfitta dei populisti antieuro. Grotteschi sono risultati gli slogan delle versioni italiane della Le Pen: secondo Salvini e la Meloni la Le Pen era sostenuta dal popolo, Macron dai banchieri. Il risultato è impietoso: il 30% di vantaggio di Macron ha questa tesi. Ciò detto, il peggio è stato evitato,…

Read More
Putzu Andrea Putzu MM Notizie 

Putzu (FdI – AN): Francia 2017, Macron, oggi sono tutti ‘moderati’ ma, non tutti gli elettori si identificano con chi è pronto a salire sul carro del vincitore quando gli fa più comodo.

Putzu (Dirigente Nazionale Fratelli d’Italia – An)   “Oggi si sono svegliati tutti moderati: da Renzi a Berlusconi passando per Franceschini, all’indomani della vittoria di Macron tutti cercano il modo più semplice per esaltarlo sperando di emularlo. Lo slogan del momento è che gli estremismi sono finiti e non portano da nessuna parte, ma vorrei ricordare che in Francia Marine Le Pen è arrivata al ballottaggio, non gli altri partiti tradizionali francesi. E l’ex leader del Front National, al secondo turno, è uscita con un 35% di voti che significa…

Read More
Stefania Prestigiacomo MM Notizie Stefania Prestigiacomo 

Prestigiacomo (FI): Francia, Pd esulta per la vittoria di un liberale ma la vera lezione è la sconfitta degli estremismi

On. Prestigiacomo (Forza Italia) “Non capisco perché il Pd esulti per la vittoria di Macron alle presidenziali francesi. Macron non è un candidato di sinistra, ma un liberale, molto più vicino alle politiche che il centrodestra italiano da sempre propone. Ha vinto contro la Le Pen anche per questo motivo. Ricordo a Renzi e compagni che il partito loro alleato in parlamento europeo, i Socialisti, non ha preso neanche il 10% dei voti. La vera lezione di Macron è che con gli estremismi non si vince. A spuntarla, come sempre,…

Read More
Gianpiero Samorì MIR Moderati in Rivoluzione Gianpiero Samorì MM Notizie 

Samorì (Mir): Francia, l’elezione a Presidente della Repubblica Francese di Macron insegna alcune cose

Gianpiero Samorì (Mir – Moderati in Rivoluzione) L’elezione a Presidente della Repubblica Francese del Dott. Macron insegna alcune cose: 1) La prima è che l’elettorato di qualsiasi nazione ritiene superata la precedente fase politica e le persone che l’hanno rappresentata, non perché siano stati indegni del ruolo, ma in quanto è chiaro a tutti che siamo entrati in una fase storica ed economica diversa che va approcciata con idee nuove e persone nuove. 2) I popoli di ogni stato hanno bisogno e voglia di leaders propositivi, che offrano prospettive di…

Read More
Librandi Gianfranco Gianfranco Micciche' MM Notizie 

Librandi (Civici e Innovatori): Francia, vittoria democratica che determina sconfitta dei populismi.

On. Librandi (Civici e Innovatori)“Una lezione di democrazia per la Francia e per l’Europa intera: finalmente un voto che mette a tacere le voci che vorrebbero l’Ue sull’orlo di un’implosione e finalmente una sconfitta vera e bruciante per tutti i populismi. Marine Le Pen ha puntato su xenofobia e sovranismo e ha perso, Macron ha fatto sua l’esperienza di tutti i centristi e ha creato qualcosa di unico: in un anno si è guadagnato la fiducia di una fetta importante elettori ed è riuscito a spazzar via, oltre al Front…

Read More

Cesa (Udc): Francia, vinta la battaglia tra chi crede nell’Europa e chi o No, imparare e lavorare su questo.

Europarlamentare CesaFrancia ha vinto l’Europa. Davanti a un candidato che vuole fare dell’Unione il centro della sua azione politica e una candidata euroscettica che avrebbe voluto per la Francia un ripiegamento su sé stessa, il popolo francese ha detto chiaramente di preferire il primo. Ci dobbiamo abituare a questi scenari elettorali. Nei prossimi anni il vero terreno di battaglia sarà questo. Anche in Italia la divisione tra chi crede nell’Europa e chi vorrebbe che diventasse un lontano ricordo è netta e distinguibile. Bisogna lavorare perché all’interno dei primi ci sia…

Read More

Cimbro (Mdp): Francia, Macron vince grazie ai voti anti – Le Pen, ma sinistra divisa rifletta perchè quei erano voti suoi.

On. Cimbro (Mdp – Movimento democratici progressisti) “La sconfitta di Marine Le Pen ci dice che nel cuore dell’Europa il populismo e l’estrema destra non sono i benvenuti. Undici milioni di voti al ballottaggio non sono neanche un dato reale, perché molti, che non erano di quell’area politica, hanno deciso di votare per lei. Ciò che non si vuole ammettere è però un altro dato. Macron ha vinto perché ha preso tantissimi voti a sinistra e soprattutto tantissimi voti anti-Le Pen. Perché quei voti non sono andati ai candidati di sinistra?…

Read More
Lara Comi Lara Comi MM Notizie 

Comi (FI): Francia, la vittoria di Macron è vittoria dell’Unione e sia chiaro anche per gli italiani chiamati presto alle urne.

Europarlamentare e vice pres. Ppe Comi“In Europa si respira già un’aria nuova. La vittoria di Macron è la vittoria dell’Unione, non cedere alle logiche sovraniste di Marine Le Pen è stato un grande atto di fiducia da parte dei cittadini francesi. Ora tocca all’Europa stessa non mostrarsi debole ma cercare coesione e unità d’intenti per far sì che anche gli altri paesi capiscano che solo da qui si può ripartire. In primis, deve essere chiaro per noi italiani: tra meno di un anno, si spera, andremo alle urne. Fondamentale sarà…

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Alternativa Popolare): Francia2017, sconfitta rovinosa per la Le Pen e smacco per i suoi epigoni italiani, Salvini Meloni con chi sta il popolo?

On. Cicchitto (Alternativa Popolare) Una sconfitta disastrosa per la Le Pen in Francia, ma ancora di più uno smacco che sfiora il ridicolo per i suoi epigoni italiani, in primo luogo Salvini e la Meloni: con chi sta il popolo?

Read More