mario marazziti Mario Marazziti MM Notizie 

Marazziti (Democrazia Solidale): Evasione fiscale, una piaga che stiamo iniziando a combattere, il tasso tra gli immigrati è inferiore a quello italiano

On Marazziti “L’evasione fiscale è uno dei grandi problemi del nostro Paese. Una piaga che tuttavia si sta iniziando a combattere efficacemente, come testimoniano anche le ultime rilevazioni dell’Istat. Dal 2015 il sommerso è calato passando dai 196 miliardi del 2015 a 190. Va osservato come il tasso di evasione fiscale tra gli immigrati regolari è ampiamente inferiore rispetto a quello degli italiani ed è un dato incoraggiante, non solo simbolico. C’è ancora molto da fare e il sommerso continua a rappresentare una zavorra per l’Italia, ma il trend è…

Read More
Santanchè Daniela Santanchè MM Notizie 

Santanchè (FI): Istat, governo festeggia risultati ma non dice che rispetto all’Europa arranchiamo

On. Santanchè “Il Governo si vanta di risultati blandi sul fronte della produzione industriale raccontati dall’ISTAT ma non dice che rispetto agli altri Paesi europei ancora arranchiamo e non riusciamo a imboccare la via della ripresa. Renzi e Gentiloni andassero nei mercati rionali a raccontare la ripresa e ascoltassero con attenzione le risposte. Potrebbero essere istruttive.”

Read More
librandi Gianfranco Librandi MM Notizie 

Librandi (Pd): Istat, la ripresa accelera soprattutto nei consumi segnando un trend di crescita finalmente stabile

On. Librandi (Pd) L’economia italiana crescerà meglio del previsto. Lo ha certificato l’Istat oggi con una nuova rivelazione che conferma il trend positivo della nostra nazione. Una crescita percepita anche da consumatori e imprese tanto che sale anche la fiducia di entrambe le categorie, dato spesso in negativo dopo la crisi economica del 2008. I governi Pd, dunque, possono vantare una crescita dell’economia consistente e stabile, nonostante la stampa dell’opposizione tenti in tutti i modi di dimostrare il contrario. Con l’arrivo dell’autunno ci apprestiamo a votare una nuova legge di…

Read More
Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani (Forza Italia): Istat, lavori stagionali gonfiano dati, sul fronte lavoro siamo ancora in piena crisi

Sen. Schifani (Forza Italia ex presidente del Senato) Gioire per un aumento del numero di occupati in questi mesi mi sembra francamente fuori luogo perché si tratta di un dato poco veritiero e legato alle assunzione estive a termine. Non bisogna fingere che il bicchiere sia mezzo pieno, sul fronte lavoro siamo ancora in piena crisi e la disoccupazione giovanile al 35,5% lo dimostra. Soltanto adesso il governo di centro sinistra si ricorda di politiche di riduzione del costo del lavoro che, se attuate negli anni scorsi, avrebbero dato al…

Read More
Cesa Lorenzo Lorenzo Cesa MM Notizie 

Cesa (Udc): Istat, dati confortanti ma tasso disoccupazione giovanile resta preoccupante

Europarlamentare Cesa L’Istat oggi comunica che dopo 9 anni gli occupati sono più di 23 milioni, una soglia che non si superava dal 2008. Il dato è confortante, ma perché l’Italia sia effettivamente in salute gli occupati dovrebbero essere molti di più. In particolare il tasso di disoccupazione dei giovani resta molto preoccupante.

Read More
Santanchè Daniela Santanchè MM Notizie 

Santanchè (Forza Italia): Istat, ma che se ne fanno i giovani di questi dati? Il lavoro non c’è e alle imprese costa pure tanto

On. Santanchè (Forza Italia) Sapete cosa se ne fanno i giovani italiani dei dati Istat? Nulla, perché molti di loro sono senza lavoro, anche se da come parla il Pd l’Italia sembra essere diventato il paradiso degli occupati. Serve una drastica riduzione del costo del lavoro, solo così si può risolvere il dramma della disoccupazione”.

Read More
Moretti Alessandra Moretti MM Notizie 

Moretti (Pd): Istat, lungimiranza del Governo è oggi riconosciuta dai dati sull’occupazione

Moretti (consigliere regionale Partito Democratico Veneto) “Siamo giunti a un risultato storico: oggi l’Istat rivela che il numero di occupati è salito a 23 milioni di unità negli ultimi due mesi, si tratta di numeri mai visti dal 2008 a oggi. Chi ciriticava il jobs act, la buona scuola e tutte le misure prese dal governo in questi anni ora tace. Siamo stati lungimiranti e finalmente il coraggio viene premiato, avanti così”

Read More
Colaninno Matteo Colaninno MM Notizie 

Colaninno (Pd): Istat, rialzo fiducia consumatori-imprese conferma giusta direzione intrapresa da Renzi e Gentiloni

On. Colaninno (Partito Democratico) Oggi l’Istat comunica che l’indice di fiducia dei consumatori italiani è sensibilmente cresciuto, passando da 106,9 a 110,8. Anche le imprese credono sempre di più nel sistema Italia. Il loro indice di fiducia è passato da 105,6 a 107,0. Si tratta dell’ennesima conferma che la strada tracciata dai governi Renzi e Gentiloni nel cercare di far ripartire l’economia di questo Paese, è quella giusta e che il prossimo esecutivo, a prescindere dal colore politico, non potrà fare a meno di ripartire da quello che è stato…

Read More
librandi Gianfranco Librandi MM Notizie 

Librandi (Pd): Istat, fiducia dei consumatori in ripresa dato più importante

On. Librandi (Partito Democratico) Se c’è un indice di miglioramento che è importante analizzare per capire gli umori del paese è quello relativo alla fiducia dei consumatori. Oggi l’Istat comunica che questo indicatore è aumentato passando da 106,9 a 110,8, segno che le politiche messe in atto in questi anni da Renzi prima e Gentiloni poi stanno raggiungendo i risultati sperati. Anche la fiducia delle imprese è in retto rialzo, finamente sembra intravedersi una luce in fondo al tunnel. Sono tutti bravi a criticare le manovre del governo solo per…

Read More
De Benedetto Federica de Benedetto MM Notizie 

De Benedetto (FI) a Lezzi (M55): Istat, crescita PIL legata all’aumento della produttività e non del caldo

Federica De Benedetto (FI) a Barbara Lezzi (M55) La senatrice Barbara Lezzi mia concittadina afferma che la crescita del PIL sia a causa delle temperature sopra la media. Poco importa che ad incidere sulla crescita siano, ad esempio, i settori della produzione dei prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+18,5%) e della fabbricazione di mezzi di trasporto (+13,6%). Nonostante il caldo, sono sicura che gli italiani non abbiano alcuna intenzione di affidare l’Italia a chi fa dell’ignoranza sbandierata il proprio punto di forza.

Read More