Librandi (PD): Borghezio condannato per offese a Kyenge, avanti la lotta contro razzismo

On. Librandi “La decisione del Tribunale di Milano di condannare Borghezio a risarcire la Kyenge per le frasi razziste è condivisibile e importante. Il leghista aveva rivolto frasi razziste all’indomani della nomina di Kyenge a ministro dell’Integrazione del Goverlo Letta e ora dovrà sborsare 50mila euro. È un messaggio importante per tutti i razzisti e gli sbruffoni che pensano di poter dire qualunque cosa e di prendersi gioco del colore della pelle di una persona. La Kyenge, devolverà i soldi di Borghezio a coloro che subiscono scherno a sfondo razziale…

Read More
Chaouki Khalid Chaouki MM Notizie 

Chaouki (Pd): Insulti a Kyenge, Borghezio paghi e pianga se stesso.

On. Chaouki (Partito Democratico) “Apprendo con piacere che l’europarlamentare della Lega Nord Mario Borghezio è stato condannato per le frasi razziste e volgari rivolte all’ex ministro Cecile Kyenge. Questa condanna è la giusta punizione all’ignoranza dimostrata dall’esponente leghista nei confronti, non solo della Kyenge, ma di tutti i cittadini stranieri che si sono sentiti offesi nell’ascoltare quegli insulti ignobili. Oggi Borghezio ci fa sapere che l’importo deciso dal tribunale di Milano è molto elevato e, questione ancora più triste, rivendica la sua libertà di offesa. L’unica cosa che posso dire…

Read More
Maurizio turco Maurizio Turco MM Notizie 

Turco (Partito Radicale): Insulti a Kyenge, non c’è ignoranza più grave, Borghezio ne paghi il prezzo.

Turco (Partito Radicale) “Credo che la condanna di Mario Borghezio per insulti razzisti contro l’ex ministra Cecile Kyenge sia fin troppo lieve. È inconcepibile che in Italia un politico e parlamentare nel 2017 possa ancora avere il sostegno della sua ‘cricca’ per aver diffamato e insultato una donna per il colore della pelle. Non c’è ignoranza più grave di questa. A fronte di certe oscenità non c’è scusa sostenibile, o qualsivoglia diritto da reclamare!”

Read More