Fabrizio Cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (AP): Stato-Mafia, richieste della procura di Palermo sono un museo degli orrori

Cicchitto: Le richieste della procura di Palermo nel processo per la cosiddetta trattativa sono un museo degli orrori. Addirittura 15 anni per il generale Mori che ancora paga il prezzo per avere arrestato Toto’ Riina. Del tutto fantasioso poi l’ipotesi sia della Trattativa Stato-mafia sia del ruolo sostanzialmente da stragista svolto da Marcello Dell’Utri. Anche la richiesta di 6 anni per l’ex ministro di Giustizia Mancino rientra nello stesso schema mentre un evidente trattamento di favore è’ riservato a quell’autentica “ icona dell’antimafia “ di Ciancimino jr

Read More
Sammarco Gianni Sammarco MM Notizie 

Sammarco (FI): Arrestati 15 capi mafia nell’agrigentino, duro colpo alle ramificazioni sul territorio anche nell’ambito dei centri di accoglienza

Sammarco (FI): Un grande risultato quello ottenuto nell’agrigentino dove è stato assestato un duro colpo alla mafia con l’arresto da parte delle forze dell’ordine di ben 15 capi mafia. Un’operazione che ha fatto finire in manette 58 persone tra cui alcuni capi storici di Cosa Nostra. Inoltre per far capire la portata di tale operazione bisogna porre l’accento sulla presenza di un filone parallelo in Belgio dove vi sono stati altri omicidi per mafia. Un colpo dunque durissimo viste le ramificazioni sul territorio anche nell’ambito dei centri di accoglienza dei…

Read More
Sammarco Gianni Sammarco MM Notizie 

Sammarco (FI): Mafia Cinese, blitz polizia contro traffico merci di origine cinese

On. Sammarco “Il blitz della polizia contro le organizzazioni criminali cinesi dimostra l’efficienza e la prontezza delle nostre Forze dell’Ordine. Un’inchiesta coordinata dalla DDA di Firenze sta permettendo di scardinare una rete criminale diffusa in tutta Europa e dedita a monopolizzare il traffico su strada di merci di origine cinese. Un delicato lavoro investigativo che va avanti dal 2011 e ora sta dando i suoi frutti, in un’operazione di concerto che ha messo insieme i pezzi migliori dello Stato. Quando la legalità si muove coesa e all’unisono, per chi delinque…

Read More
Fabrizio Cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (AP): il PM Di Matteo prende come oro colato le parole di Riina in carcere

Cicchitto: Secondo il procuratore Di Matteo quello che Riina disse in carcere va preso per oro colato. A parte il fatto che Riina, che era un criminale, ma non un cretino, visto l’ambiente in cui parlava poteva mettere benissimo nel conto di essere intercettato, in ogni caso era un capo mafia autore di terribili delitti che parlava e diceva quello che voleva, certo non l’incarnazione della verità rilevata.  

Read More
Gianfranco Librandi MM Notizie 

Librandi (PD): Fieri di avere nel PD Paolo Siani, Fratello di Giancarlo ucciso dalla mafia

On. Librandi “Siamo fieri di schierare tra le nostre fila Paolo Siani, fratello di Giancarlo, ucciso dalla mafia nel 1985. Oggi è arrivata l’ufficialità dell’impegno che questo grande professionista ha intenzione di prendere con il Partito democratico, perché crede nei suoi valori e nella funzionalità del suo programma. Noi non andiamo nelle piazze a gridare onestà onestà salvo poi avere sindaci a processo, come sempre lasciamo che i fatti parlino per noi e annoverare tra i nostri candidati uno che ha sulla pelle le cicatrici indelebili della lotta alla mafia…

Read More
MM Notizie 

La Russa (FdI): ‘Ndrangheta, dietro a immigrazione incontrollata e retorica dell’accoglienza si nasconde la criminalità organizzata

On. La Russa Dietro l’immigrazione incontrollata e la retorica dell’accoglienza si nasconde la lunga mano della criminalità organizzata. Lo abbiamo detto tante volte e ora abbiamo anche la conferma grazie ai carabinieri che in Calabria hanno scoperto un vero e proprio business legato ai clandestini e al traffico di esseri umani completamente nelle mani nella ‘ndrangheta. Chiedo a quelli di sinistra, alle Bonino e alle Boldrini che vorrebbero le frontiere aperte e ancora altri immigrati nel nostro Paese cosa ne pensano di questa vicenda? La loro politica è criminale non…

Read More
FerriCosimoMaria Cosimo Maria Ferri MM Notizie 

Cosimo Ferri: 8 Gennaio di 25 anni fa, la mafia uccideva Beppe Alfano, è significativo commemorarne il ricordo

Ferri “L’8 gennaio di 25 anni fa la mafia uccideva Beppe Alfano, un cronista coraggioso punito per le proprie inchieste sulla guerra tra cosche che si dividevano il territorio nel Messinese. Il giornalista de “La Sicilia” aveva solo 47 anni ed è importante oggi ricordare il suo coraggio, la sua passione, la sua voglia di raccontare, di scoprire , di far emergere l’illegalita’, di difendere le istituzioni ed il territorio liberandolo da chi aveva intenzione di sostituire lo Stato. Alfano non ha mai avuto paura di raccontare, ha sempre creduto…

Read More
Scopelliti Rosanna MM Notizie Rosanna Scopelliti 

Scopelliti (AP): Massoneria, indizi collusioni mafie desta preoccupazione e richiede maggior chiarezza

On. Scopelliti “Desta preoccupazione il dossier presentato in commissione Antimafia e riguardante l’interesse di ‘ndrangheta e Cosa Nostra nei confronti delle logge massoniche. Quello della massoneria, come qualunque altro tipo di legittimo associazionismo, non deve fornire un’opportunità alle mafie per poter operare in segreto, comunicare illecitamente o porre in essere accordi che riversino il denaro sporco nell’economia legale. Si rende necessaria una continua attività di indagine che verifichi la presenza di infiltrazioni e legami della criminalità organizzata con le associazioni, massoniche e non, che siano passibili di costituire un punto…

Read More
Cosimo Damiano Cartellino MM Notizie 

Cartellino (PdVC): Giustizia, generale Mori, valido contributo a ricerca e conoscenza per la storia d’Italia

Cartellino Riscoprire la figura del generale Mori, come quella di altri personaggi che furono protagonisti di quella stagione tragica della storia d’Italia rappresenta senza dubbio un importante contributo al dibattito e alla conoscenza sul periodo degli anni di piombo e della lotta alla mafia. Il docu-film di Ambrogio Crespi “Generale Mori – Un’Italia a testa alta” che ho avuto l’onore di guardare oggi pomeriggio presso la Sala Capranichetta di Piazza Montecitorio rappresenta indubbiamente un valido contributo alla ricerca e alla conoscenza.  

Read More
MM Notizie 

De Girolamo (FI): Docufilm “Generale Mori – Un’Italia a testa alta”, dovrebbe essere proposto nelle scuole a testimonianza di come operò in prima linea contro mafia e terrorismo il generale Mori

On. De Girolamo Ho assistito con vero piacere al lavoro di Ambrogio Crespi “Generale Mori – Un’Italia a testa alta”. Un docu-film che ritengo debba essere proposto nelle scuole per l’importante valore storico della testimonianza e della biografia del generale Mario Mori, un onesto e fedele servitore dello Stato, che operò in prima linea contro mafia e terrorismo e che pagò anche un caro prezzo per la sua dedizione alla causa della legalità e della giustizia.  

Read More