Luisa Regimenti MM Notizie 

Regimenti (Lega): Pamela Mastropietro, non più tollerabile accogliere delinquenti mascherati da profughi

Dichiarazione di Luisa Regimenti (LEGA), candidata all’uninominale per il centrodestra al Senato nel collegio di Ostia-Fiumicino-Pomezia-Ciampino Luisa Regimenti (Lega): Gli ultimi elementi che emergono nell’omicidio della povera Pamela Mastropietro, svelati in esclusiva dal settimanale Giallo, non solo raccontano l’orrore che ha subito quella ragazza, ma sono la dimostrazione che gli immigrati che arrivano illegalmente in Italia per delinquere possono contare su una rete di connazionali pronti a tutto per coprire chi si macchia di efferati delitti. Una ragazza di 18 anni è stata smembrata e ora, grazie a Giallo, si…

Read More
Luisa Regimenti MM Notizie 

Regimenti (Lega): Migranti, per assassini Pamela nessun accertamento medico-legale allo sbarco al fine del riconoscimento del diritto alla protezione internazionale. Le norme ci sono ma non vengono rispettate

Luisa Regimenti (LEGA, candidata all’uninominale per il centrodestra al Senato nel collegio di Ostia-Fiumicino-Pomezia-Ciampino e presidente nazionale Associazione Medicina Legale Contemporanea – Società Italiana Medico Giuridica): Vorrei sapere se le belve che hanno massacrato Pamela sono state sottoposte, come previsto dalla legge, all’ingresso nel nostro Paese alla visita medico legale che deve certificare che il soggetto sia effettivamente stato sottoposto nel Paese dal quale fugge a torture e se si trovi effettivamente nelle condizioni previste per l’ottenimento dello status di rifugiato che dà appunto diritto di asilo e di assistenza….

Read More
Andrea Catizone MM Notizie 

Catizone (Comitato Media e Minori): Macerata, sbagliato alimentare altro odio, ascoltare di più i giovani ed educarli a voler bene a se stessi e agli altri

Avvocatessa Andrea Catizone (Presidente di Family Smile, esperta di diritto di famiglia e membro del Comitato Media e Minori) Ho pensato a lungo alla tragica vicenda che ha riguardato Pamela Mastropietro: è inevitabile collegare a questa anche la follia del gesto avvenuto, due giorni dopo,  da parte di  Luca Traini. Un atto condannabile senza se e ma. Bisogna fare attenzione all’uso  delle parole, perchè il rischio di sollecitare un’abitudine alla reazione violenta e carica di odio è altissimo. Come sottolineato dal legale del Traini, quel gesto insensato  può essere emulato,…

Read More