Cimbro Eleonora Cimbro MM Notizie 

Cimbro (Mdp): Siria, svolta di grande importanza con la morte di Abu Bakr al-Baghdadi auspicabile un futuro di pace

On. Cimbro (Mdp – Movimento democratici progressisti)   La conferma della morte di Abu Bakr al-Baghdadi, lo spietato e crudele capo dell’Isis rappresenta senza dubbio una svolta di grande importanza nel complicato scenario del Medio Oriente. Da tempo le forze della coalizione internazionale, ma in particolare i soldati iracheni e curdi, sono riusciti a infliggere una serie di sconfitte ai terroristi del cosiddetto “Stato Islamico” tanto da riuscire a conquistare anche le due capitali: Raqqua e Mosul e la scomparsa di Al-Baghdadi rappresenta un altro duro colpo per questa terribile…

Read More
Renato-Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani (FI): Attacco kamikaze in Siria, tra i morti donne e bambini, urge una soluzione internazionale alla crisi siriana.

Sen. Schifani (Forza Italia ex presidente del Senato)   “Apprendo che almeno 70 persone sono state uccise e altre 130 ferite in un attacco kamikaze sferrato contro un convoglio di autobus che trasportava profughi siriani nei pressi di Aleppo. Anche molte donne e bambini sono rimasti uccisi. Non stupisce che durante la Via Crucis di ieri il Santo Padre abbia voluto esprimere un pensiero di dolore nei confronti di queste stragi. D’altro canto sono proprio episodi come questi che rendono sempre più pressante la ricerca di una soluzione internazionale alla…

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (Alternativa Popolare): Siria, una soluzione politica si può trovare solo prendendo atto che ci sono due terrorismi l’Isis e lo Stato di Assad, anche la Russia deve comprenderlo.

On. Cicchitto (Alternativa Popolare) Il problema di fondo che complica molto le cose è costituito dal fatto che in Siria ci sono due terrorismi e non soltanto uno. C’è il terrorismo Isis e quello di Stato di Assad e del nucleo di potere alla guida. Ciò è alle origini della tragedia siriana e anche della grande difficoltà di risolverla. Solo se le grandi potenze, Russia compresa prendono atto di questo che è la vera realtà forse si potrà cominciare a risolvere la questione con una soluzione politica.

Read More
lorenzo-cesa Lorenzo Cesa MM Notizie 

Cesa (UDC): G7, Unione Europa deve trovare ruolo chiave nella risoluzione del conflitto siriano

Europarlamentare Cesa (UDC): “Le prove di forza cui stiamo assistendo in questi giorni non promettono niente di buono. Sembra che gli Stati Uniti non stiano cercando un dialogo e il rischio è che ci trascinino in una situazione scomoda. Per questo sono convinto che l’Unione Europea debba ritagliarsi un ruolo chiave per la risoluzione del conflitto siriano ed evitare di ripetere gli errori del passato che oggi l’Europa sta continuando a pagare a caro prezzo. Sono certo che il G7 possa essere un momento cruciale di dialogo e di confronto,…

Read More
Lara Comi Lara Comi MM Notizie 

Comi (FI): Siria, nelle azioni di forza pregresse fallimento politica Usa, auspicabile maggior lungimiranza

Comi (Forza Italia, Europarlamentare e vice pres. Ppe): “La diplomazia a Stelle e Strisce mi lascia perplessa. Oggi al G7 il segretario di stato Rex Tillerson ha fatto intendere senza troppi giri di parole che il gigante americano auspica un futuro senza Assad. Una posizione che però lascia largo spazio a scenari davvero raccapriccianti. Il copione in realtà è già visto, l’Iraq e la Libia sono lì a ricordarci i fallimenti della diplomazia e la miopia delle azioni di forza. Quindi sarebbe auspicabile questa volta guardare alla Siria con lungimiranza…

Read More
fabrizio cicchitto putin Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

CICCHITTO (Alternativa Popolare): Siria, nessuna invasione americana, ma le armi chimiche questa volta ci sono.

On. CICCHITTO (Alternativa Popolare): Ci sono due piccoli particolari che contraddicono la tesi di Putin secondo la quale l’azione di Trump è simile a quella di Bush jr. del 2003 basata sulla falsa tesi dell’esistenza delle armi di distruzione di massa. In primo luogo sia nel 2013, sia adesso, Assad le bombe al sarin le ha usate sul campo producendo prima circa 1400 morti e adesso 87; in secondo luogo Trump non ha fatto nessuna invasione, ma ha dato un avvertimento usando l’unico linguaggio che Assad può capire. Esistono anche…

Read More
fabrizio cicchitto Fabrizio Cicchitto MM Notizie 

Cicchitto (AP): Siria, Fino ad ora a mediazioni fallite tra USA e Russia

On. Cicchitto (Alternativa Popolare): “Molti giornali parlano di una nuova mediazione con Putin. Il fatto è che finora sono state tentate, specie da Obama, tutte le mediazioni possibili con Putin che si sono risolte in un fallimento perché da una parte c’era la rinuncia ad ogni intervento armato anche dopo le bombe chimiche che nel 2013 fecero più di mille morti e dall’altra parte quella russa c’è stata sempre una manovra diplomatica accompagnata prima dal sostegno e poi dall’intervento militare diretto a fianco di Assad. Se stiamo a questo punto lo…

Read More
abrignani ignazio Ignazio Abrignani MM Notizie 

Abrignani (ALA): Attacco USA in Siria è risposta ad un crimine di guerra

On. Abrignani (ALA): “Quando si parla di guerra non è mai una bella cosa, un atto di cui vantarsi, ma l’attacco Usa in Siria ha rappresentato l’inevitabile risposta ad un crimine di guerra che ha visto l’uso delle armi chimiche, bandito dalla comunità internazionale. Adesso il rischio da scongiurare è quello di un’escalation militare, per questo le diplomazie internazionali dovranno mettersi a lavoro e bisognerà riattivare quanto prima la piena funzionalità del Consiglio di Sicurezza per arrivare all’adozione di una risoluzione consensuale onde identificare responsabilità e scongiurare nuove atrocità”.

Read More