Schifani MM Notizie Renato Schifani 

Schifani(FI) dalla kermesse “L’Italia e l’Europa che vogliamo”, in corso a Fiuggi : Sicurezza, unificare Intelligence AISI ed AISE contro terrorismo liquido

Sen. Renato Schifani (Forza Italia ex presidente del Senato) Il cambio di passo del terrorismo internazionale si è recentemente consumato con il protagonismo dell’ISIS dinanzi il graduale indebolimento di Al Qaeda, dovuta alla scomparsa di Bin Laden. La sua era una strategia di attacchi a luoghi simbolo visti come emblema di un occidente nemico da abbattere, che per andare a buon fine necessitavano di ampie ed articolate preparazioni mediante il coinvolgimento di varie reti di coordinamento territoriale in più paesi. L’ISIS invece punta di più a creare panico e terrore…

Read More
FerriCosimoMaria Cosimo Maria Ferri MM Notizie 

Cosimo Maria Ferri (sottosegr. ministero Giustizia): Terrorismo, cooperare di piu’ su condivisione informazione

Cosimo Maria Ferri (sottosegretario ministero Giustizia), cell. 338.6687647 Cosimo Maria Ferri: Nella lotta al terrorismo la condivisione delle informazioni tra forze di polizia ed agenzie di intelligence è decisiva. Un’unione di intenti che aiuta nella prevenzione, nell’analisi strategica e nella pianificazione degli investimenti. Sul fronte della cooperazione internazionale sarebbe decisiva anche la creazione di una procura europea che abbia competenze nel contrasto alla minaccia terroristica. L’Italia è tra i Paesi europei che investono maggiormente nella condivisione dei dati, un’impostazione rafforzata dal grande lavoro che stiamo facendo all’interno delle carceri per…

Read More
De Benedetto Federica de Benedetto MM Notizie 

De Benedetto (FI): Terrorismo, fratello dell’attentatore di Barcellona radicalizzato in carcere in Italia, la politica negligente dei governi PD ricade anche sull’Eu

De Benedetto (vice coordinatrice regionale Forza Italia Puglia) “A quanto pare il fratello dell’attentatore di Barcellona era stato in carcere in Italia e ci sono buone probabilità che sia stato radicalizzato proprio in quell’occasione. Il terrorismo ci tocca indirettamente una seconda volta, come era accaduto per Anis Amri, l’attentatore dei mercatini natalizi di Berlino, che era stato in contatto con personaggi residenti a Roma e Latina. Questo cosa deve farci capire? Che siamo in pericolo più di quanto crediamo, e che con l’atteggiamento molle e superficiale dei governi Pd non…

Read More
DorinaBianchi Dorina Bianchi MM Notizie 

Bianchi (sottosegr. MiBACT): Terrorismo, connubio Turismo e Sicurezza, necessità di controllo costante rispetti anche la nostra identità

On. Bianchi (Alternativa Popolare, Sottosegretario ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) a Coffe Break (LA7) L’incremento del turismo in Italia é dovuto, oltre che per le sue bellezze e per il patrimonio culturale, perché percepito come paese sicuro. Ma c’è necessità di un controllo costante anche in relazione a ciò che sta accadendo nel resto d’Europa. Proprio ieri sui giornali si leggeva la proposta di integrare il lavoro di architetti ed artisti insieme a chi fa sicurezza. Si fa riferimento alla proposta di dell’artista Mimmo Paladino…

Read More
Laboccetta Amedeo Amedeo Laboccetta MM Notizie 

Laboccetta (Forza Italia): Terrorismo, a Napoli rivedere l’apparato Sicurezza, De Magistris deve collaborare

On. Laboccetta (Forza Italia) A Napoli si è registrato l’afflusso di turisti più alto degli ultimi 30 anni con un grande rilancio dell’economia locale. Permane tuttavia una preoccupazione sulla sicurezza dei nostri concittadini e dei turisti. Ci sono zone a rischio che non vengono presidiate in modo adeguato, parlo di arterie che pullulano di turisti come via Toledo o i quartieri del centro storico, fino a via Scarlatti al Vomero. Per non parlare della polveriera di Napoli Est, con condutture a cielo aperto che trasportano fluidi infiammabili dal porto fino…

Read More
Silli Giorgio Giorgio Silli MM Notizie 

Silli (FI): Barcellona, terrorismo si previene con gestione dei flussi, frontiere aperte e ius soli non aiutano

Silli (responsabile nazionale immigrazione Forza Italia) “Se c’è una cosa che abbiamo capito molto chiaramente dopo Barcellona, è che siamo totalmente incapaci di gestire i flussi di stranieri che arrivano in Europa e difendere le nostre città da attacchi estemporanei come quello di giovedì scorso. Mi sembra chiaro che in questo modo non ci può essere una vittoria sul terrorismo, finché avranno la libertà di muoversi senza che nessuno li possa identificare, non saremo mai al sicuro. Il nostro paese è guidato da incapaci che non sanno tenere la linea…

Read More
De Benedetto Federica de Benedetto MM Notizie 

De Benedetto (FI): Terroristi, non sono solo i religiosi più radicali, necessario rivedere il piano accoglienza della sinistra buonista che non offre garanzie

De Benedetto (vicecoordinatrice regionale Forza Italia Puglia) “Il presunto attentatore di Barcellona era stato in Italia, a Viterbo e la cosa più sconcertante è che, da quanto dichiara la sua amica italiana, si tratta di una persona tutt’altro che radicalizzata. Beveva alcolici, non aveva manifestato alcuna idea estrema né la signora in questione si era accorta di quanto potesse essere pericoloso, pur essendo stata a stretto contatto con lui. Purtroppo questo conferma che a compiere atti terroristici non sono soltanto i religiosi più radicali e quindi, nonostante il lavoro encomiabile…

Read More
Laboccetta Amedeo Amedeo Laboccetta MM Notizie 

Laboccetta (FI): Barcellona, terroristi liberi di viaggiare dal Marocco in Europa, servono misure più efficaci e inasprimento delle pene

On. Laboccetta (Forza Italia) “Più si apprendono dettagli sull’attentato di Barcellona più la questione diventa inquietante. Grazie alle rivelazioni di uno degli arrestati e al lavoro della polizia scientifica spagnola, veniamo a sapere di spostamenti attraverso la Spagna, la Francia e il Belgio di molti degli uomini appartenenti alla cellula di Ripoll. Avevano preparato 120 bombole di gas da far esplodere in quello che poteva essere un attentato tra i più devastanti di questi ultimi anni. Siamo di fronte a un fenomeno agghiacciante, l’incapacità dell’Europa di prendere delle misure efficaci…

Read More
Silli Giorgio Giorgio Silli MM Notizie 

Silli (FI): radicalismo religioso si deve combattere anche con la religione stessa e con l’aiuto dei leader religiosi

Silli: Insisto assolutamente che il radicalismo religioso si deve combattere anche con la religione stessa e con l’aiuto dei leader religiosi. Non e’ pensabile di poter debellare il terrorismo quando dall’altra parte c’e’ chi ricerca il martirio con la consapevolezza e la convinzione che post-mortem andra’ in Paradiso. Non dico certo di tornare indietro di secoli e fare quello che usava fare la regina Vittoria in certe colonie (inumazione in pelle di maiale) o di fare quello che come ha ricordato Trump in un tweet faceva il generale Pershing (pallottole…

Read More
Laboccetta Amedeo Amedeo Laboccetta MM Notizie 

Laboccetta (FI): dopo il cordoglio per Barcellona, Governo faccia sapere come ha intenzione di difendere il nostro Paese da possibili attacchi

Dichiarazione di Amedeo Laboccetta (Forza Italia) “Dopo il cordoglio per le vittime di Barcellona, il Governo ci faccia sapere come ha intenzione di difendere il nostro Paese da possibili attacchi. L’ISIS ci ha dichiarato guerra e pare che il Viminale voglia contrastare i sospetti terroristi nel nostro Paese con le espulsioni. Una tattica discutibile, visto che queste persone potrebbero avere notizie importanti e un loro rilascio non sembra una decisione particolarmente lungimirante. Su questo fronte la proposta più sensata l’ha fatta Silvio Berlusconi: nuove norme per un fermo prolungato tramite…

Read More