Lorenzo Becattini MM Notizie 

Becattini (Pd): Ius soli, accordo mancato che non sminuisce risultati ottenuti dal Biotestamento alle Unioni civili

On. Lorenzo Becattini (Partito Democratico) La tempistica sfortunata che ha prevenuto un accordo sullo Ius soli è innegabile; tuttavia, ciò non minimizza affatto i risultati ottenuti dal Pd nell’ultimo periodo e nel corso dell’intera legislatura. Sta per volgere al termine un percorso fatto di tappe importanti, se non storiche: dal Biotestamento e le Unioni civili, che l’etica vigente e la società civile ci chiedevano da tempo, alle riforme economiche, i bonus, il sostegno alle famiglie e alle imprese. La destra si concentra sulla vicenda Boschi per tentare di sminuire il…

Read More
Spilabotte Maria Maria Spilabotte MM Notizie 

Spilabotte (Pd): Ius soli, tassello mancante per una legislatura all’insegna dei diritti civili

Sen. Maria Spilabotte (Partito Democratico) Peccato per il continuo ostracismo delle destre sullo Ius soli: un’approvazione in tempi brevi sarebbe stata la ciliegina sulla torta di una legislatura che ha portato sul tavolo del dibattito ben più di un importante tema civile. Siamo riusciti, tenendo conto dell’orientamento morale del Paese, a produrre una legislazione efficace e condivisa in materia di unioni civili e testamento biologico: riuscire a dare la cittadinanza a tutti quei ragazzi nati e cresciuti qui ma considerati stranieri sarebbe stato un ulteriore atto di civiltà; lo sforzo…

Read More
Cesa Lorenzo Lorenzo Cesa MM Notizie 

Cesa (Udc) : Biotestamento – Unioni Civili, si chiude stagione politica irresponsabile

On. Lorenzo Cesa (segretario nazionale Udc) Stiamo per dire definitivamente addio a un quinquennio di regressi materiali e morali. La legislatura del centrosinistra non solo non è stata capace di dare certezze al Paese sotto l’aspetto della ripresa, ma ha anche tentato di erodere la nostra cultura, cercando lo shock pubblicitario di leggi come quella sul Biotestamento e le Unioni civili. Addio a una stagione politica fatta di irresponsabilità e occasioni perse.

Read More
MM Notizie 

Librandi (Pd): Riforme, legislatura in cui il Governo ha bruciato le tappe, Ius soli resta priorità

On. Gianfranco Librandi (Partito Democratico) Ci avviciniamo alla fine dell’anno e della legislatura con molta soddisfazione: grandi cose sono state fatte da questo governo, che ha bruciato le tappe nel riportare il Paese alla stabilità economica e alla crescita, al contempo modernizzando la legislazione come nel caso di unioni civili e biotestamento. Rammarico solo per lo ius soli, che rimane una priorità per il futuro.

Read More
Prestigiacomo Stefania MM Notizie Stefania Prestigiacomo 

Prestigiacomo (FI): A IL CORRIERE DELLA SERA: In Forza Italia neanche i contrari sono insensibili

La deputata azzurra Prestigiacomo : in Forza Italia neanche i contrari sono insensibili Non ha mai avuto paura di affermare le proprie idee, anche quando confliggevano con quelle del suo partito. Tanto più su temi sensibili — di valore civile — per i quali si batte da sola o con pochi colleghi. Stefania Prestigiacomo, esponente di spicco di Forza Italia, è stata in prima linea sulle unioni civili, la cui legge approvò assieme ad altre colleghe nonostante il no della maggioranza del suo gruppo. E lo scorso aprile ha anche…

Read More
franco cecconi MM Notizie 

Cecconi (Enbisit): Sembra che il nuovo contratto degli statali conterrà una norma che equipara le unioni civili ai matrimoni in fatto di permessi e congedi, sarà concesso, un periodo di congedo matrimoniale della durata massima di 18 giorni consecutivi

Cecconi “Sembra che il nuovo contratto degli statali conterrà una norma che equipara le unioni civili ai matrimoni in fatto di permessi e congedi: siamo molto soddisfatti di poter dire che il nostro CCNL, firmato nel 2014 dall’Associazione italiana sicurezza sussidiaria (Aiss), Federterziario, UGL sicurezza civile, Confederazione italiana dell’impresa e dell’artigianato (Confimea) e Confederazione Federterziario Confimea (Rete d’Impresa CFC), conteneva già questi principi all’articolo 58: ‘Al lavoratore non in prova sarà concesso, in occasione del matrimonio o della celebrazione dell’unione civile, un periodo di congedo matrimoniale della durata massima di…

Read More
MM Notizie 

Consiglio Nazionale del Notariato: Il Notariato per il Sociale – lunedì 3 aprile dalle 9:00 alle 17:30

Il Consiglio Nazionale del Notariato dedica un’intera giornata pubblica – il prossimo 3 aprile dalle 9.00 alle 17. 30, a Roma presso l’Hotel Plaza, in Via del Corso 126 – alle più importanti tematiche sociali – oggetto di provvedimenti normativi, alcuni recentemente adottati e altri il cui iter parlamentare è ancora in corso: riforma del Welfare e Legge Dopo di noi per l’inclusione sociale delle persone con gravi disabilità, Unioni Civili e contratti di convivenza, testamento biologico (DAT) e riforma del Terzo Settore. Vi sarà anche una sezione dedicata al…

Read More
Gianpiero Samorì MIR Moderati in Rivoluzione Gianpiero Samorì MM Notizie 

Samorí (Mir) a Radio Padania: Gay, bene unioni civili ma non adozioni, figli frutto d’unione tra uomo e donna

Samorí (Mir): “Sulle unioni civili sono favorevole ma ho un limite culturale che riguarda i figli.  Per cui vanno bene le unioni, ma non le adozioni perché i figli sono da sempre frutto di una famiglia composta da un uomo ed una donna”. Lo ha dichiarato Gianpiero Samorì (Mir – Moderati in rivoluzione) intervenendo a Radio Padania

Read More

Alemanno: Unioni civili sottrarranno spazio e risorse economiche a politiche familiari

Alemanno: “La Castaldini confonde bonus e mance con spese strutturali che saranno crescenti. Grazie alla legge Cirinnà le unioni civili diventeranno sempre più titolari di diritti al pari delle famiglie, sottraendo spazio e risorse economiche a una politica familiare che al di là delle trovate propagandistiche non ha mai avuto un sostegno stabile nel nostro ordinamento”.

Read More

Alemanno: Unioni civili, Costi giuridici, morali ed economici di una legge per pochi intimi

ALEMANNO: COSTI GIURIDICI, MORALI ED ECONOMICI DI UNA LEGGE PER POCHI INTIMI L’approvazione a colpi di fiducia della legge 76/2016, cd. Cirinnà, riguarda – potenzialmente – 67.000 coppie, vale a dire 134.000 persone (poco più dello 0,2% dei 60.000.000 di italiani). Gli oneri derivanti dall’attuazione della Cirinnà passeranno dai 3,7 milioni di euro del 2016 ai 22,7 milioni di euro del 2025. Per arrivare con la massima prepotenza a questo brillante risultato sono stati violati – da chi poi ha proposto di modificarla – gli artt. 29 (che prevede l’unica…

Read More